AC Tech - Come eravamo, come siamo


ACTech - Come eravamo, come siamo… Il Cliente, prima di tutto.
(Tractor People Magazine, n° 02-2018)

C’era una volta il “reparto riparazioni”. Si chiamava così quello che oggi è in AC il reparto Post Vendita che comprende una serie di servizi del SAT (Servizio Assistenza Tecnica). Un tempo, nel reparto, si riparavano i trattori senza occuparsi della vendita di ricambi. Il ricambio era un accessorio che serviva per la riparazione e nulla di più. Spesso era perfino “regalato” al Cliente, per guadagnarsi la sua fiducia. Tuttavia, nel corso degli anni, nel settore dell’automotive, l’assistenza al Cliente si è trasformata in un servizio fondamentale. È così che il reparto Post Vendita AC si è via via ingigantito, diventando sempre più complesso ed articolato nella sua organizzazione per offrire un’assistenza tecnica qualificata per tutta la rete di Clienti nel mondo.
 
Oggi è un reparto dove si parlano tutte le lingue più diffuse e si lavora con i più moderni strumenti tecnologici e digitali, avvalendosi di personale di intervento, formazione, logistica e spedizione, di primissimo livello.
 
In questo articolo vogliamo condividere con i nostri lettori una serie di fotografie che documentano l’evoluzione del reparto.
 
Il customer care svolge infatti un ruolo chiave in ogni contesto dell’azienda AC dove “prima di tutto, viene Cliente”: tutti in azienda sono consapevoli del fatto che migliore è il servizio erogato e maggiori sono le probabilità di fidelizzare i Clienti. 
 
Un processo che implica l’ideazione e la promozione di iniziative volte a risolvere e semplificate il lavoro dell’operatore agricolo durante “tutta la vita” del suo trattore AC. Un’assistenza “appassionata” di tecnici che hanno trasformato il loro lavoro nel mantra: “Passion is red!”.
 
 
 Simone Cavinato
After Sales Manager